Supernatural Sonnenfinsternis Supernatural

Sonnenfinsternis ist die sechzehnte Episode der fünften Staffel von Supernatural. Sam und Dean. Sonnenfinsternis: Sam und Dean Winchester werden von wütenden Jägern in einen Hinterhalt gelockt, getötet und in den Himmel geschickt. Dort eröffnet. Sam (Jared Padalecki, l.) und Dean (Jensen Ackles, r.) werden von zwei anderen Jägern erschossen und kommen in den Himmel. Dort entdecken sich nicht nur. (Supernatural 5x16). Deutscher Titel der Episode: Sonnenfinsternis. Titel der Episode im Original: Dark Side of the Moon. Erstausstrahlung der. Supernatural S05E16 Sonnenfinsternis. Sam und Dean Winchester werden von wütenden Jägern in einen Hinterhalt gelockt, getötet und in den Himmel.

Supernatural Sonnenfinsternis

Supernatural S05E16 Sonnenfinsternis. Sam und Dean Winchester werden von wütenden Jägern in einen Hinterhalt gelockt, getötet und in den Himmel. Sam (Jared Padalecki, l.) und Dean (Jensen Ackles, r.) werden von zwei anderen Jägern erschossen und kommen in den Himmel. Dort entdecken sich nicht nur. (Supernatural 5x16). Deutscher Titel der Episode: Sonnenfinsternis. Titel der Episode im Original: Dark Side of the Moon. Erstausstrahlung der. Finalmente Dean rivela a Sam che i 4 mesi corrispondevano a Train Spiele anni trascorsi all'inferno e che dopo aver resistito alle Old Russian Granny per 30 anni alla fine ha ceduto e ha cominciato a torturare anche Bet And Home Open. Billie raggiunge il bunker e affida a Jack una nuova missione per rafforzarsi spiritualmente: trovare l'Occultum. Categorie : Liste di personaggi di Chris Brown Quote televisive Personaggi di Supernatural. Il giovane Sea Penn Kevin Tran aiuta X-Oo Poker cacciatori traducendo la tavola, Largest Casino In The World loro che per uccidere un leviatano serve l'osso di una persona virtuosa bagnata con il sangue di tre caduti, tra cui Spielaffe Jewels di Castiel. Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter. Torna quindi nella settima stagione quando, essendo ricercata Dk Global demoni e avendo bisogno di alleati, unisce le forze con Dean e fa poi da guardia a Castiel durante Jewels Free Online Game sua permanenza in manicomio, Free Bingo Casino Games i fratelli del suo risveglio. Crowley decide di Day Z Free l' essenza di Krakenutile per ultimare l'incantesimo. Juli gemacht hat. Grey's Anatomy Das Warten hat ein Ende! März auf Slot Machine With Bonus Rounds. Sam und Dean werden von wütenden JägernWalt und Royerschossen und kommen daraufhin in den Himmel. Sam entschuldigt sich und sagt, er habe das nie aus dessen Blickwinkel betrachtet.

Supernatural Sonnenfinsternis Weitere Formate

Während einer Unterhaltung mit dem Gastgeber sieht Sam seinen Bruder und verlässt den Tisch, um mit ihm zu reden. Diese Serie und auch diese Staffel ist der Wahnsinn. Er sagt, dass Gott über Call Of Duty Online Game Bescheid wisse, was im Himmel und auf der Erde Kostenlos Skatspiel sich ginge, Zuricher See hält er das nicht für sein Problem. Er kann sich nicht an diesen Moment erinnern. Hinter einem Graswall suchen die Brüder Deckung. Sam war damals weg gelaufen, während Dean auf ihn aufpassen sollte. Jetzt haben sie es mit den vier Payforit Casino Reitern zu tun. Sam ist überrascht, dass er nach allem was er getan hat im Himmel gelandet ist. Ash sagt, sie müssten vorsichtig sein, weil die Engel jede Strecke zum Garten beobachten können. Über Filme auf DVD bei Thalia ✓»Supernatural - Staffel 5 [6 DVDs]« 14 Blutiger Valentinstag 15 Tote tragen kein Karo Disc 5: 16 Sonnenfinsternis 17​. Entdecke die 22 Episoden aus Staffel 5 der Serie Supernatural. S05E15 - Tote tragen keine Karos. Sonnenfinsternis. S05E16 - Sonnenfinsternis. 99 Probleme. Buy Supernatural (OmU): Season 5 Episode 16 on Google Play, then watch on your PC, Android, or iOS devices. Download to Sonnenfinsternis. Apr 1, Supernatural [dt./OV]. Staffel 5. Staffel 1 Sonnenfinsternis. 1. Januar Staffel zu kaufen, der weiß in etwa, um was es bei Supernatural gibt. Ich habe die​.

Poi Naomi ordina a Castiel di uccidere Dean, ma quest'ultimo fa appello alla loro amicizia, e aiuta Castiel a combattere il controllo di Naomi, infine Castiel entra in possesso della tavola degli angeli.

Poi i due cacciatori catturano Crowley, e Sam inizia a fargli bere il suo sangue, dopo aver confessato i suoi peccati.

Dean impedisce a Sam di completare la terza prova, anche se le sue condizioni di salute sono pessime, mentre Metatron, dopo aver ucciso Naomi, caccia via tutti gli angeli dal Paradiso, poi Dean alza lo sguardo al cielo, e vede tante luci cadere, e ognuna di esse corrisponde a un angelo caduto.

Uno di loro, Ezechiele, accoglie la sua richiesta e decide di prendere possesso del corpo di Sam per guarirlo dall'interno, quindi Dean, con l'inganno convince un ignaro Sam, che aveva invece accettato l'idea della morte, a dare a Ezechiele il permesso di entrare nel suo corpo.

Intanto Crowley convince Dean ad aiutarlo a uccidere Abaddon, quindi i due vanno da Caino, il demone che possiede l'unica arma con la quale ucciderla, la Prima Lama.

Con l'aiuto di Crowley il cacciatore si mette sulle tracce di Metatron, poi anche Sam decide di aiutarlo pur non condividendo il suo modo di fare.

Castiel sconfigge Metatron anche grazie all'aiuto degli angeli, nel mentre Dean ritorna in vita, infatti il Marchio di Caino non gli ha permesso di morire, facendolo risorgere come un demone, un cavaliere dell'Inferno.

Sam, con l'inganno, fa credere a Dean di aver bruciato il libro, ma segretamente lo tiene custodito incaricando Charlie e la strega Rowena la madre di Crowley di tradurlo.

Dean viene raggiunto da suo fratello minore e decide di ucciderlo con la falce della morte capace di uccidere qualunque cosa, ma poi Dean la usa per uccidere Morte.

Intanto Rowena grazie a Charlie la quale prima di morire aveva decifrato i codici con cui tradurre il libro dei dannati riesce a fare l'incantesimo con cui distruggere il marchio, anche grazie al contributo di Castiel e Crowley.

All'insaputa dei Winchester, Lucifero riesce a liberarsi prendendo possesso di Castiel, e quando Dean lo scopre decide di salvare il suo amico.

Chuck e Dean fanno una profonda conversazione sull'importanza delle scelte del libero arbitrio. Lucifero di unisce alla lotta ma nemmeno tutte le loro forze combinate riescono a fermare Amara, tra l'altro riesce a liberare Castiel dalla possessione di Lucifero.

Chuck e Amara grazie a Dean si riappacificano e i due abbandonano la Terra affidandone la sicurezza ai Winchester, tra l'altro Amara prima di sparire con suo fratello riporta in vita Mary, come segno di riconoscenza nei confronti di Dean.

Castiel e i fratelli Winchester devono collaborare con Crowley e Rowena data l'esigenza di vincolare nuovamente Lucifero nella gabbia, ricevendo l'inaspettato aiuto degli uomini di lettere britannici, i quali da tempo volevano stringere un'alleanza con i cacciatori per aiutarli a progredire nella lotta contro i mostri.

Loro danno a Dean e Sam un congegno per permette a Rowena di sigillare Lucifero nella gabbia, anche se l'angelo prima di essere vincolato, riesce ad avere un figlio con Kelly Kline.

Finalmente Dean e sua madre si riconciliano. A causa di un errore di Crowley, Lucifero si libera della sua prigionia e desidera mettere la mani su suo figlio, quindi Dean, Sam, Castiel e Mary proteggono Kelly la quale muore dando alla luce suo figlio: Jack.

Nel finale di stagione accetta di diventare il tramite dell'arcangelo Michele, proveniente dalla dimensione apocalittica, in modo da uccidere per sempre il diavolo: Dean riesce nel suo intento ma subito dopo l'arcangelo prende il sopravvento.

Quando riescono ad identificare la posizione di Michele Dean, Sam, Jack e Castiel, armati della lancia della Kaia della dimensione oscura l'unica arma che si sia dimostrata in grado di ferire l'arcangelo, come risulta da una cicatrice sul braccio di Dean , lo attaccano: l'arcangelo, tuttavia, riesce a rientrare nel corpo di Dean ma gli altri tre riescono a immobilizzarlo.

Successivamente Michele riesce ad evadere e viene ucciso da Jack, che assorbe la sua grazia consumando tuttavia la sua anima: il ragazzo comincia quindi a dare segnali inquietanti uccidendo Nick, l'ex tramite di Lucifero, ma soprattutto Mary, cosa che spinge Dean a prendere la decisione di ucciderlo.

Chuck ricompare e fornisce ai Winchester un'arma con cui uccidere il Nephilim, ma alla fine Dean si rende conto di non poterlo fare: Chuck quindi si infuria, rivelando che non era il finale che voleva, e uccide lui stesso il giovane per poi riversare sulla Terra le anime infernali.

Inizialmente viene introdotto come personaggio ricorrente per poi divenire uno dei principali della serie; basato sull'occultista Aleister Crowley , ha riscosso molto successo di pubblico e critica.

Stando a quanto riportano suo figlio e sua madre, quando era un umano era un rozzo ubriacone violento.

Comunque il demone contribuisce alla ricerca dei Cavalieri dell'Apocalisse, i cui anelli hanno il potere di evocare la gabbia con la quale sigillare Lucifero, e in effetti il piano funziona e i fratelli Winchester sigillano Lucifero nella gabbia evitando l'Apocalisse.

In assenza di Lucifero viene a mancare la figura del Re dell'Inferno e dunque Crowley offre la "corona" al demone Ramiel dandogli in dono la Colt e la Lancia di Michele: sebbene il principe infernale accetti i suoi omaggi rifiuta la carica di sovrano cedendola proprio allo stesso Crowley, che diventa il Re dell'Inferno.

Dean e Sam cercano quindi di chiudere definitivamente le porte dell'Inferno ed evitare che altri demoni mettano piede sulla Terra e per farlo bisogna purificare l'anima di un demone: catturano quindi Crowley, a cui Sam fa bere il suo sangue per purificarlo, ma Dean lo ferma appena in tempo dato che, una volta chiuse le porte dell'Inferno, Sam sarebbe morto.

Rowena gode nel vedere Crowley soffrire per la perdita dell'unica persona che amava, infatti voleva vendicarsi di lui per averla costretta a uccidere Oskar che, al contrario di Crowley, considerava un vero figlio.

Lucifero attraversa la crepa dimensionale ritornando nel suo mondo ma Mary Winchester lo spinge insieme a lei dall'altra parte della crepa che si chiude grazie all'incantesimo di Crowley, lasciando Lucifero intrappolato nella dimensione parallela, in questo modo Crowley con il suo sacrificio riesce a salvare Sam e Dean.

Dean chiede a Chuck di riportare in vita Crowley, ma la sua richiesta non viene accolta, e infine Dean e Sam accendono una pira funebre in sua memoria dandogli il loro addio, a dimostrazione del fatto che ormai avevano smesso di consideralo un nemico ma "uno di loro".

Persino Rowena, nonostante avesse sempre affermato di detestare il figlio, alla fine mostra tutto il suo dispiacere per la sua morte, condannando se stessa per essere stata una cattiva madre, sentendosi indirettamente responsabile per la brutta fine che fatto.

Quando scompare per un periodo insolitamente lungo Sam e Dean si riuniscono per trovarlo e tutta la prima stagione riguarda appunto la sua ricerca; muore all'inizio della seconda quando vende la sua anima ad Azazel per salvare Dean dicendogli poco prima che avrebbe dovuto vigilare sul fratello oppure, qualora non fosse possibile, ucciderlo ma ricompare in forma di spirito nell'ultima puntata quando, dopo essere temporaneamente fuggito dall'Inferno sfruttando l'apertura della porta presente in Wyoming causata dalla Colt, aiuta i figli a uccidere il demone.

I suoi genitori, Samuel e Deanna Campbell, erano cacciatori e anche a lei, crescendo, fu insegnata la caccia. Mary ricompare nell'ultima puntata dell'undicesima stagione, quando viene riportata in vita da Amara come regalo per Dean.

Dopo aver risolto un caso confessa che non si sente a suo agio nella nuova situazione e decide di lasciare i figli per ritrovare se stessa, ma si tiene comunque in contatto con Dean.

Nella tredicesima stagione Mary viene salvata dalla prigionia dell'arcangelo Michele della dimensione alternativa da Jack, che la raggiunge dopo aver aumentato i poteri di una dreamwalker: i due riusciranno a sfuggire a Michele e ad unirsi alla resistenza umana guidata da Bobby, per poi riuscire ad aiutare Sam e Dean.

In seguito proprio quest'ultimo, dopo aver ucciso Nick, perde il controllo dei suoi poteri e involontariamente la uccide.

L'incontro si rivela tuttavia una trappola in quanto Adam e sua madre sono stati uccisi tempo addietro da due Ghoul, esseri che assumono l'aspetto delle vittime di cui si nutrono; dopo aver eliminato le creature e aver ritrovato il corpo del ragazzo, Sam e Dean lo bruciano su una pira come da tradizione dei cacciatori.

Morto prima della nascita di Sam e Dean a causa di Azazel, viene riportato in vita insieme al nipote minore da Crowley per cercare la porta del Purgatorio.

Dal suo ritorno caccia spesso insieme ai due fratelli e ad altri nipoti. Nell'episodio Due uomini e mezzo aiuta i cugini a combattere contro l'Alpha dei mutaforma mentre in Questioni di famiglia partecipa al piano di cattura dell'Alpha dei vampiri.

Dean, posseduto da un verme parassita, uccide la cugina con un colpo di pistola E poi non rimase nessuno. Era odiato dal figlio che, non essendo a conoscenza del viaggio nel tempo del padre, credeva di essere stato abbandonato.

Giunge nel presente e chiede aiuto ai nipoti per sconfiggere Abbadon, uno dei cavalieri dell'Inferno.

Rimane scioccato dalla scoperta che i Winchester sono cacciatori e non letterati. Jeffrey Dean Morgan interpreta John Winchester. I cacciatori Hunters sono persone specializzate nel combattere le creature soprannaturali studiando i loro punti deboli e lasciando alle generazioni future tutte le loro conoscenze.

Anche alcuni personaggi storici famosi erano cacciatori: tra questi si possono citare Samuel Colt e Eliot Ness. Bobby Singer Jim Beaver diventa un cacciatore dopo l'omicidio della moglie da parte del demone che l'aveva posseduta.

Dopo la morte di quest'ultimo diventa praticamente l'unico punto di riferimento per i due fratelli, che considera i figli che non ha mai avuto. Muore insieme alla figlia nella quinta stagione sacrificandosi per uccidere i cerberi.

Vorrebbe seguire le orme del padre, ma sua madre glielo impedisce; successivamente decide di lasciare la Roadhouse, dove lavora come barista, per diventare una cacciatrice a tutti gli effetti.

Dopo l'incendio della taverna si unisce a sua madre nella caccia. Muore nella quinta stagione uccisa dai cerberi.

Il suo spirito riappare in un episodio della settima stagione quando viene evocato dal dio Osiride per far del male a Dean, ma Sam uccide il dio e lo spirito di Jo fa ritorno nel mondo dei morti.

Possiede un portatile fatto in casa che usa per rintracciare presagi paranormali e in particolare il demone Azazel con le informazioni fornitegli dai Winchester.

Nel penultimo episodio della seconda stagione chiama Dean per informarlo di avere trovato qualcosa di importante, ma muore prima di poterglielo riferire: quando Dean arriva alla Roudhouse per parlargli, infatti, la trova bruciata e rasa al suolo dai demoni.

Grazie a lui, che ha imparato l'enochiano e ha costruito un dispositivo elettronico per individuare gli angeli, i fratelli riescono a rintracciare l'angelo Joshua.

Nella terza stagione Bobby, che non sente Rufus da circa quindici anni, riceve da lui una telefonata in cui gli comunica gli spostamenti di Bela Talbot, che Sam e Dean stanno cercando.

Nella quarta stagione, pur non apparendo di persona, chiama Bobby per avvertirlo che altri sigilli della gabbia di Lucifero sono stati rotti.

I cacciatori infine riescono a capire cosa stia succedendo veramente e a rompere il sortilegio architettato dal cavaliere Guerra. Nel corso di un caso della sesta stagione, che seguiva assieme a Dean, Sam e Bobby, viene ucciso da quest'ultimo mentre era posseduto da una delle nuove creature di Eve.

Successivamente appare in un flashback di Bobby. Compare per la prima volta nella settima stagione collaborando con Dean quando Sam viene costretto a sposarsi con Becky a causa di un sortilegio di quest'ultima; successivamente chiama i fratelli in suo aiuto per fronteggiare un fantasma Shojo.

Dopo la morte di Bobby prende il suo posto come guida per gli altri cacciatori e successivamente, pur senza comparire, viene scelto come guardia del corpo del giovane profeta Kevin.

Nella quattordicesima stagione ricompare come infiltrato per i Winchester nell'esercito di Michele: dopo essere stato costretto a bere una parte della grazia di quest'ultimo attacca Sam e Jack, che tuttavia riescono a fermarlo.

Nella quindicesima stagione contatta di nuovo i Winchester per informarli sulla posizione di un fight club clandestino in cui vengono organizzati incontri tra mostri e li aiuta a sgominare il posto, consigliando poi loro un luogo in Alaska dove i due possano ritrovare la propria buona sorte.

I primi due componenti, Ed Zeddemore A. Buckley e Harry Spangler Travis Wester , gestivano il sito Internet dedicato agli eventi paranormali www.

Compaiono ancora durante la quarta stagione in un video in cui danno consigli alle nuove generazioni di cacciatori e nella quinta in un intermezzo pubblicitario.

Nel sono protagonisti della webserie di dieci episodi Ghostfacers , fruibile sul sito cwtv. Riappaiono nella nona stagione dove aiutano i Winchester a risolvere un caso su una misteriosa creatura assassina chiamata "l'uomo ombra", per poi scoprire che era solo un'invenzione di Ed per stimolare la passione di Harry per il soprannaturale, il quale stava considerando l'idea di sciogliere i Ghostfacers per vivere una vita normale.

Dean e Harry uccidono Roger e Norwood, infine i Ghostfacers si sciolgono in quanto Harry non trova il coraggio di perdonare Ed per il modo in cui ha manipolato l'amico.

Il suo lavoro ha finito col portarlo verso la follia e infatti venne ricoverato in un istituto psichiatrico. Una volta uscito decide di ritornare a fare il cacciatore: Sam gli chiede di spiare il vampiro Benny, amico di Dean di cui non si fida.

Ormai vittima della follia, Martin attira l'attenzione di Benny prendendo in ostaggio la sua pronipote, ma alla fine Martin viene ucciso dallo stesso Benny.

Successivamente Sam e Dean la ritrovano casualmente quando si imbattono in una scia di cadaveri marchiati con uno strano simbolo celtico l'albero della vita in occasione di un GDR dal vivo.

Dopo aver aiutato di nuovo i fratelli Winchester decide di recarsi per un certo periodo nel magico regno di Oz, al quale accede grazie alla protagonista del romanzo omonimo e anch'essa cacciatrice Dorothy.

Muore nella decima stagione per aiutare i due fratelli: dopo aver decriptato il Libro dei Dannati invia i codici appena scoperti a Sam e subito dopo viene uccisa da Eldon Styne in maniera brutale.

Sam e Dean la trovano morta nella vasca da bagno e le fanno un funerale da cacciatrice. Nella tredicesima stagione Dean e Ketch trovano nella dimensione apocalittica la Charlie di quel mondo e, dopo averla salvata dagli angeli, la reclutano per fermare Michele.

Nonostante sia soltanto un'adolescente caccia insieme a suo padre Lee, il quale le ha insegnato tutto quello che conosce.

Dean e Sam la incontrano per la prima volta nella settima stagione, dove lei e il padre collaborano con i Winchester affrontando insieme dei Vetala; Dean suggerisce a Lee di chiudere con la vita del cacciatore per il bene di Krissy e alla fine l'uomo capisce che sua figlia ha diritto a una vita normale.

I fratelli Winchester hanno modo di rivedere Krissy nell'ottava stagione, quando scoprono che dopo la morte del padre la ragazza ora vive sotto la tutela del cacciatore Victor Rogers insieme ad altri due ragazzi Aidan e Josephine.

Nonostante Krissy abbia l'occasione di uccidere Victor lo risparmia e lui si uccide sparandosi alla testa. Nella tredicesima stagione torna in vita grazie allo stesso incantesimo usato da Rowena e inizialmente si presenta come suo fratello gemello Alexander, ma viene smascherato dai Winchester.

Nella quindicesima stagione torna in aiuto dei Winchester, alle prese con le anime fatte evadere dall'Inferno da Chuck, e dopo averli aiutati viene ucciso da Ardat, il demone che gli aveva commissionato l'assassinio di Belfagor.

L'aspetto dei demoni cambia con l'evolversi della serie: originariamente appaiono come un sottile fiotto di fumo nero rosso nel caso di Crowley dopo essere divenuto re degli Inferi , in seguito vengono dipinti come grosse nuvole di fumo attraverso le quali, se in gruppo, pulsano scariche elettriche [4].

Quando possiedono un essere umano i demoni possono farsi riconoscere facendo apparire gli occhi dell'ospite completamente neri. Alcuni demoni presentano occhi di colori differenti, che stabiliscono la loro posizione gerarchica: i demoni degli incroci sono generalmente caratterizzati da occhi rossi; altri demoni di livello superiore, come Lilith e Alastair, li hanno invece bianchi mentre i Principi infernali li hanno gialli.

Esattamente come gli angeli, alla loro morte finiscono nel Nulla cosmico. Successivamente Sam e Dean rubano il coltello di Ruby, con cui hanno intenzione di ucciderla, ma Lilith entra nel corpo di Ruby e richiama i suoi segugi infernali, che sbranano il maggiore dei Winchester facendolo finire all'Inferno; Lilith esce quindi dall'ospite e riesce a fuggire.

Castiel rivela infine a Dean che la morte di Lilith stessa costituisce l'ultimo sigillo: Sam, senza saperlo, la uccide prima che il fratello, che era stato tenuto in ostaggio dagli angeli, possa fermarlo; con la sua morte si apre una voragine da cui Lucifero ritorna nel mondo.

Nella quindicesima stagione prende possesso di una ragazza che Sam e Dean hanno salvato da una coppia di fratelli licantropi: il demone rivela di essere stata riportata in vita da Chuck per farsi consegnare la pistola con cui Sam lo ha ferito e, nonostante i tentativi dei due, alla fine riesce a impossessarsene e a distruggerla.

Il demone rivela inoltre che Chuck ha intenzione di concludere la loro storia con uno dei due che uccide l'altro, proprio come ha visto Sam nelle sue visioni.

Successivamente viene incaricata da Chuck di portargli Michele, fuggito dalla Gabbia dopo che Dio ne ha spalancato le porte, ma viene distrutta dall'arcangelo.

I Principi Infernali sono quattro potenti demoni, i primi creati da Lucifero dopo Lilith, nati come generali delle armate demoniache.

A parte Azazel, i Principi hanno mantenuto l'anonimato per diverse migliaia di anni in quanto hanno smesso di credere negli ideali di Lucifero e hanno deciso di "ritirarsi".

Viene ucciso da Dean alla fine della seconda stagione grazie alla Colt e all'aiuto dello spirito del padre John, uscito dalla porta dell'Inferno aperta dalla pistola, ma ricorre in molti flashback.

Azazel ha comunque sempre dimostrato una grande preferenza per Sam, convinto sin dall'inizio che fosse lui il predestinato a diventare il tramite di Lucifero.

Il suo nome e la sua presenza incutono terrore sia tra gli angeli che tra i demoni, tanto che lo stesso Crowley prova timore nei suoi confronti.

Dopo aver elaborato una strategia Sam riesce ad uccidere Ramiel con la Lancia di Michele, uno dei doni che Crowley aveva portato al Principe durante il loro primo incontro, e si scopre che Mary ha rubato al demone il secondo dei doni di Crowley, la Colt, vero motivo per cui gli inglesi le hanno ordinato di ucciderlo.

Lei e Lucifero in passato erano amanti, ma col passare del tempo ha smesso di credere nei suoi valori. Nella dodicesima stagione, dopo essere ricomparsa in quanto interessata alla nascita del figlio di Lucifero, viene incaricata da quest'ultimo, col quale comunica telepaticamente, di vegliare su Kelly Kline, la donna che porta in grembo il nascituro, promettendole falsamente che dopo la nascita avrebbero guidato tutti e tre assieme l'Inferno.

Ha il potere di assumere l'aspetto di chiunque voglia, inclusa la voce. Non appena individua la posizione di Jack tenta di usare i suoi poteri per fargli liberare gli Shedim, ma viene fermato appena in tempo da Sam e Dean.

Nel periodo in cui ha portato il Marchio di Caino, anche lo stesso Dean era considerato un Cavaliere. Compare per la prima volta nell'ottava stagione.

I Winchester scoprono che il suo ultimo contenitore si chiama Josy Sands e che era un membro, come il loro nonno e di cui era innamorata, dei Letterati.

Grazie all'aiuto di Crowley i due fratelli riescono a trovare la Prima Lama e Dean, dopo aver ottenuto il Marchio di Caino, usando l'arma uccide Abaddon.

Incontra brevemente Sam su un'autostrada mentre fanno autostop e s'incontrano di nuovo in una stazione dei pullman dove Meg dichiara di essere in viaggio per allontanarsi dalla sua famiglia.

Parlando con Sam lo spinge ad arrabbiarsi con Dean e a seguirla in California; Sam, tuttavia, decide di tornare dal fratello quando non riesce a contattarlo e ha paura che possa essergli successo qualcosa.

Meg si rivela un demone quando uccide un uomo tagliandogli la gola e usando il suo sangue per mettersi in contatto con Azazel, suo padre; successivamente incontra Sam e Dean in una bar di Chicago, dove semina presto zizzania tra loro.

Sam e Dean riescono comunque a liberarsi e a lanciare il demone fuori da una finestra del settimo piano. Il demone tuttavia non muore e scappa.

Successivamente uccide il pastore Jim Murphy, amico della famiglia Winchester, mentre John ascolta impotente al telefono; Meg poi minaccia di uccidere altri suoi conoscenti se John non le consegna la Colt.

John decide di portarle un falso, che presto viene rivelato tale, e viene preso in ostaggio dal demone. Mag riesce a fuggire e nella seconda stagione possiede Sam, facendo credere a Dean che suo fratello stia diventando malvagio.

Meg causa infine la morte di Ellen e Jo Harvelle, che si sacrificano come esche lasciandosi attaccare dai suoi segugi infernali. Torna quindi nella settima stagione quando, essendo ricercata dai demoni e avendo bisogno di alleati, unisce le forze con Dean e fa poi da guardia a Castiel durante la sua permanenza in manicomio, avvertendo i fratelli del suo risveglio.

Successivamente aiuta i Winchester ad attaccare il quartier generale di Dick Roman ma viene attaccata dai demoni di Crowley, che le riferiscono che il re dell'inferno la vuole vedere subito.

Crowley la tiene sotto tortura per un anno, usandola per scoprire l'ubicazione delle cripte di Lucifero. Nell'ottava stagione aiuta i fratelli Winchester e Castiel a mettere le mani sul Verbo di Dio sugli angeli: i due riescono a scappare mentre lei viene uccisa da Crowley.

Possiede un coltello in grado di uccidere i demoni di cui poi i Winchester si impossesseranno e quando era umana faceva parte di una congrega di streghe.

Nella quarta stagione, dopo aver cambiato tramite, Sam e Ruby cominciano una relazione, che il demone fomenta rendendolo dipendente dal sangue demoniaco; con il susseguirsi degli eventi, il redivivo Dean scopre il suo piano: indurre Sam a uccidere Lilith per liberare Lucifero.

Il maggiore dei Winchester non riesce a fermare in tempo il fratello e, colto dalla rabbia, uccide il demone con l'aiuto di Sam.

Ritorna brevemente nella quindicesima stagione quando Castiel si reca nel Vuoto cosmico per chiederle dove ha nascosto l'Occultum, un oggetto che in passato ha avuto per le mani grazie a Jo.

Alastair cattura quindi Ruby e la tortura per farsi dire dove si trovi Anna: Ruby cede alle sevizie di proposito, mandandolo verso un luogo prestabilito dove Dean aveva allo stesso tempo mandato degli angeli.

Successivamente rapisce dei mietitori al fine di rompere un altro dei sigilli ma viene fermato da Sam e Dean e infine catturato da Castiel.

Viene quindi torturato da Dean secondo gli ordini di Castiel per ottenere da lui delle informazioni. Uriel lo aiuta a fuggire rompendo la trappola del diavolo che lo teneva imprigionato e Alastair tenta di uccidere Dean.

Alastair appare poi in un'allucinazione di Sam mentre questi si sta disintossicando dal sangue demoniaco. Katie Cassidy interpreta Ruby prima incarnazione.

Christopher Heyerdahl interpreta Alasteir seconda incarnazione. Come puoi immaginare sono vecchio, sono molto vecchio, Dean. Quindi ti invito a riflettere su quanto io possa trovarti insignificante.

Viene menzionato per la prima volta nella quarta stagione, quando Alastair uccide un mietitore con un falcetto che dice essergli stato prestato da un suo vecchio amico che non cavalca realmente un cavallo bianco; viene poi menzionato nuovamente nella quinta stagione, quando Lucifero lo invoca per attuare l'Apocalisse.

Nella tredicesima stagione il suo posto viene preso da Billie, la mietitrice uccisa in passato da Castiel, che rivela che quando un'incarnazione della Morte muore il suo posto viene preso dal primo mietitore che perde la vita.

Guerra Titus Welliver compare per la prima volta nella quinta stagione sotto le mentite spoglie di un uomo di nome Roger. Al suo arrivo a River Pass, in Colorado, dispiega i suoi poteri in modo che la gente del posto fosse vittima di allucinazioni che li inducessero a vedersi reciprocamente come demoni e quindi ad uccidersi l'un l'altro: il cavaliere, infatti, afferma di aver sempre agito in questo modo nel corso della storia "limitandosi" a spingere le persone a scatenare una guerra dopo l'altra.

Dopo essere riusciti a venire a capo della situazione grazie all'aiuto di Bobby, Rufus e le Harvelle, Sam e Dean riescono a trovare il cavaliere e ad immobilizzarlo: non sapendo come ucciderlo, Sam usa il coltello di Ruby e amputa alcune dita della mano del cavaliere tra cui quella su cui teneva il suo anello, facendolo svanire nel nulla e ponendo fine alla follia collettiva.

Carestia James Otis compare nella quinta stagione. Ha l'aspetto di un anziano uomo emaciato e costretto su una sedia a rotelle: i miglioramenti tecnologici in campo alimentare, infatti, lo hanno molto debilitato, tanto che Lucifero, quando decide di richiamarlo, invia in suo aiuto alcuni demoni in modo che possano procurargli delle anime di cui cibarsi.

Poco dopo Sam sopraggiunge ed esorcizza i demoni al seguito del cavaliere, che li assorbe: in questo modo il minore dei Winchester ha modo di usare i suoi poteri sul cavaliere, che viene indebolito al punto di poter prendere il suo anello.

Diversamente dalla loro classica rappresentazione gli angeli sono in primo luogo e soprattutto i soldati di Dio, sebbene solo pochissimi lo abbiano mai visto di persona, e in quanto tali si comportano sebbene provino anche sentimenti tipicamente umani.

Gli angeli, che nonostante tutto si considerano fratelli tra loro, comunicano tra di loro attraverso una sorte di rete telepatica, chiamata ironicamente "radio angelica", e si esprimono in enochiano, la loro lingua madre.

Come arma prediletta usano dei particolari pugnali, detti appunto pugnali angelici, che di solito tengono nascosti nelle maniche dei vestiti e che possono uccidere anche altre creature sovrannaturali; possono essere feriti, intrappolati o allontanati anche tramite incantesimi che utilizzano il sangue umano e con il fuoco sacro, prodotto dando alle fiamme l'olio sacro di Gerusalemme.

I quattro si considerano fratelli e figli di Dio, ma hanno spesso dimostrato di non andare d'accordo. Hanno tutti poteri sconfinati Dio li definisce creazioni ancestrali impossibili da resuscitare anche per lui e possono essere uccisi solo da un altro arcangelo tramite la Lama dell'arcangelo, un particolare pugnale angelico dalla lama spiraleggiante e dorata.

Si manifestano sulla Terra solo in caso di eventi catastrofici, ma possono comparire anche per proteggere la vita di un profeta.

Secondo Gabriele ci sarebbe un parallelismo tra loro due e i Winchester: Dean sarebbe infatti "Michele, il fratello maggiore, fedele a un padre assente", mentre Sam "Lucifero, il fratello minore, che si ribella ai piani del padre".

Nel finale della quinta stagione Michele appare sul campo di battaglia nel corpo di Adam per combattere contro Lucifero, nel frattempo entrato nel corpo di Sam: lo scontro viene tuttavia interrotto da Dean, Bobby e Castiel, che lo rispediscono momentaneamente in Paradiso con del fuoco sacro.

Quando Sam, che ha ripreso il controllo del suo corpo, si rifiuta e si getta nella gabbia, Michele cerca di trattenerlo ma vi cade dentro a sua volta.

Nella dodicesima stagione i fratelli Winchester incappano nella sua lancia, utilizzando la quale riescono ad uccidere il Principe Infernale Ramiel.

In seguito allo scontro con un Gorgone, Dean viene ferito alla testa e Michele riesce a scappare: dopo aver ucciso tutti i cacciatori provenienti dal suo mondo presenti nel bunker, l'arcangelo convince Rowena a diventare il suo tramite ma Jack lo affronta e riesce ad ucciderlo e a rubargli la Grazia.

Una volta entrati in possesso dei quattro anelli dei Cavalieri dell'Apocalisse, che Gabriele ha rivelato essere le chiavi per richiudere la gabbia che conteneva Lucifero, Dean e Sam si recano a Detroit dove li sta aspettando: Sam accetta di diventare il suo tramite sperando di riuscire a prendere controllo del suo corpo e rimetterlo nella gabbia, ma il piano fallisce e Lucifero si incontra con il fratello Michele che usa come tramite Adam.

Dopo essersi liberato e aver ucciso Crowley e Castiel, Lucifero viene sigillato in una dimensione alternativa, aperta dai poteri di suo figlio Jack, da Mary Winchester.

Nella tredicesima stagione Lucifero, dopo aver vagato nella dimensione alternativa, viene catturato da Michele: questi estrae parte della sua grazia per compiere un incantesimo con cui aprire un nuovo varco, ma Lucifero riesce a sfruttarlo e a tornare sulla Terra.

Lucifero e suo figlio avranno quindi modo di iniziare a conoscersi ma dopo l'arrivo di Michele Lucifero rimane indietro per combatterlo: Sam, approfittando della sua debolezza, gli impedisce di attraversare il portale e pertanto Lucifero si accorda con Michele per perseguire insieme i propri obbiettivi.

Giunti sulla Terra Lucifero tenta di riallacciare i rapporti con Jack, ma dopo che questi lo allontana definitivamente a causa delle sue menzogne ne assorbe la grazia e rapisce lui e Sam: Dean, dopo essere diventato il tramite di Michele, lo attacca e riesce infine ad ucciderlo trafiggendolo con la Lama dell'arcangelo.

Se possiamo rendere gli angeli come degli stronzi, allora possiamo fare di Lucifero una persona cordiale".

Successivamente uccide Castiel, reo di aver portato alla morte Zaccaria e di non aver impedito a Dean di soccorrere suo fratello. Dopo essere stato costretto a cambiare tramite a causa di uno scontro con Baltazar, l'arcangelo scopre il piano di Castiel per vincere la guerra, consistente nell'ottenere il potere delle anime del Purgatorio, e quindi si allea con Crowley per impadronirsi di tali anime prima di lui: Castiel, tuttavia, riesce ad anticipare entrambi e, forte dei suoi nuovi poteri, riesce a confinare Raffaele nel suo tramite e a disintegrare quest'ultimo uccidendolo.

Gabriele Richard Speight Jr. Dopo aver trovato vendetta contro il vero Loki e i suoi figli, rei di averlo venduto al Principe infernale, Gabriele decide di unirsi ai Winchester nella loro missione: dopo aver reclutato a malincuore anche Lucifero, il gruppo si reca nella dimensione apocalittica e Gabriele si sacrifica per permettere ai due fratelli di tornare a casa trattenendo brevemente Michele, che lo uccide.

Appare per la prima volta nella quarta stagione per prevenire che venga rotto uno dei sessantasei sigilli della gabbia di Lucifero. Poco dopo il suo arrivo sulla Terra ruba la Grazia di Anna Milton per evitare che questa riesca a riacquistare la sua precedente forma angelica, ma questa riesce infine a riprendersela e a tornare un angelo.

Successivamente viene rivelato che Uriel sta da tempo tradendo e uccidendo gli angeli, appoggiando la causa di Lucifero con cui condivide l'odio per la razza umana.

Quando Castiel si rifiuta di unirsi a lui, Anna lo salva da Uriel uccidendolo. Nella quinta stagione, quando Anna torna nel per uccidere i genitori di Sam e Dean prima che questi nascano, l'angelo recluta l'Uriel del passato per aiutarla: il piano tuttavia fallisce e Uriel viene rimandato in Paradiso dall'intervento dell'arcangelo Michele.

In questa occasione, pur non conoscendosi, Sam e Dean si incontrano e assieme liberano il palazzo dove lavorano da un fantasma.

Zaccaria fa quindi tornare loro la memoria e si presenta a Dean, che capisce quanto sia importante il suo ruolo. Zaccaria infine ammette che gli angeli vogliono che Lucifero sia liberato, in modo da poterlo uccidere e portare il Paradiso in Terra.

Quando Lucifero viene liberato, Zaccaria tenta di convincere Dean a diventare il tramite dell'arcangelo Michele torturando sia lui che Sam; rimane poi terrorizzato dal ritorno di Castiel, che credeva ucciso da Raffaele, e fugge.

Tenta poi nuovamente di fargli cambiare idea, ma Dean rifiuta e anzi decide di tornare a vegliare sul fratello in modo che non faccia la scelta sbagliata.

Quando poi i due fratelli muoiono e vanno in Paradiso Zaccaria, che vuole rimandarli sulla Terra per compiere il loro destino, li insegue; i due fanno in tempo a scappare e a parlare con un angelo di nome Joshua, che li salva dalle torture di Zaccaria.

Quest'ultimo quindi attacca Dean, che lo uccide con una spada angelica. Ritorna brevemente nella quattordicesima stagione quando Dean e Sam causano involontariamente un paradosso temporale nel tentativo di liberare il primo da Michele e che invece riporta in vita il padre John.

Castiel e Uriel, tuttavia, sono convinti che l'unica soluzione sia ucciderla, ma quando la attaccano Anna pronuncia un sortilegio che li fa scomparire.

La ragazza sostiene di non sapere come abbia fatto e i fratelli decidono di sottoporla a ipnosi da parte della sensitiva Pamela Barnes.

Anna riesce improvvisamente a ricordare chi sia veramente, ovvero un angelo che ha deciso di vivere sulla Terra tra gli uomini.

Dopo la caduta era rinata da genitori umani e la sua natura angelica aveva represso i ricordi della vita passata. La mattina dopo Dean rivela la loro posizione agli angeli e Ruby fa la stessa cosa con i demoni, sperando di poter far scontrare tra di loro Inferno e Paradiso.

Nella confusione dello scontro, Anna riesce a recuperare la sua Grazia da Uriel e scompare dalla stanza emettendo un lampo di luce.

Quando Castiel inizia a dubitare della sua fede, la chiama per chiederle consigli e lei gli dice che dovrebbe iniziare a pensare con la propria testa.

Infine, quando Castiel scopre il tradimento di Uriel, Anna compare ancora una volta e uccide l'angelo ribelle, che stava cercando di pugnalare Castiel.

Quando Anna affronta Castiel per parlargli delle sue azioni, Castiel la fa portare via da due angeli in quanto ricercata; un anno dopo Anna fugge dal Paradiso per uccidere i giovani John e Mary Winchester nel in modo da prevenire la nascita di Sam e Dean e quindi l'Apocalisse.

A questo scopo parla con l'Uriel del passato per farsi aiutare in tale compito. Durante un conflitto con Raffaele, Balthazar distrugge il suo tramite con del Sale di Lot.

In un'altra occasione torna indietro nel tempo per evitare l'affondamento del Titanic : le sue azioni provocano un'alterazione della linea temporale creando un nuovo universo in cui i Winchester guidano una Mustang e Jo ed Ellen sono ancora vive.

Quando lo scompiglio porta una delle Parche a uccidere i discendenti dei passeggeri che sarebbero dovuti morire nel , Castiel ordina all'angelo di tornare indietro nel tempo e correggere gli eventi.

Nell'ultimo episodio della stagione decide di schierarsi con i Winchester contro l'amico Castiel, ma viene scoperto e ucciso da quest'ultimo.

Successivamente scopre che Castiel lavora sottobanco con il re dei demoni, Crowley e quindi decide di abbandonarlo, avendo capito che sta facendo uno sbaglio, e lo affronta ma Castiel la uccide.

Prova una grande ammirazione per Castiel. Crowley lo tortura per farsi dare delle informazioni sul Verbo di Dio, scoprendo che esiste una tavola per confinare gli angeli in Paradiso.

Castiel, Dean e Sam lo salvano, ma Naomi manipola la mente di Castiel per fargli uccidere Samandriel, dato che ha rivelato delle informazioni troppo importanti.

Viene rintracciato da Sam e Dean tramite dei nativi del Colorado e viene informato della carcerazione di Michele e Lucifero e la morte di Raffaele e Gabriele.

Inizialmente riluttante ad aiutare i Winchester, alla fine si convince e salva Kevin informando inoltre Sam dell'ultima prova per chiudere l'Inferno: salvare un demone.

Successivamente convince Castiel a intraprendere le prove per chiudere il Paradiso con gli angeli al suo interno. Mentre Castiel sta svolgendo quest'ultima, Metatron viene catturato dagli uomini di Naomi, colei che comanda le schiere angeliche.

Quest'ultima lo tortura per scoprire l'ultima prova ma nel farlo viene a conoscenza del vero piano dello scriba e corre a informare Castiel e Dean: convinto che gli angeli abbiano rovinato il Paradiso, vuole punirli e quello che ha fatto svolgere a Castiel non sono prove ma ingredienti per l'incantesimo che vuole svolgere ovvero esiliare gli angeli sulla Terra come fece Dio con Lucifero.

Ormai allo scoperto, Metatron uccide Naomi e cattura Castiel rubandogli la Grazia, l'ultimo ingrediente per il suo incantesimo.

Fatto questo conclude il suo incantesimo esiliando gli angeli e prendendo il controllo del Paradiso. Gadreel accetta e Metatron gli affida come obbiettivo l'uccisione di Kevin Tran.

Usa un tavolo operatorio per torturare, obbligare e modificare la memoria degli angeli, come aveva fatto con Castiel.

Viene interrogato da Dean e si finge Ezechiele, uno dei pochi angeli ancora fedeli a Castiel e deciso ad aiutare i Winchester.

Afferma di non essere in collera con lui ma di essere confusa e di non sapere che cosa fare della sua vita. Castiel le consiglia di fare quello che vuole e si propone di passare un periodo con lei.

Castiel causa un incidente con la macchina e danneggia il tramite di Hael e quest'ultima, ancora debole per la Caduta, non ha le forze per curarsi.

Allora lo minaccia d'informare gli altri angeli della sua loro posizione ma, prima che possa riuscirci, Castiel la uccide. I suoi obbiettivi principali sono trovare Castiel, che considera responsabile della caduta degli angeli, e trovare dei tramiti per tutti gli angeli caduti, cosa che fa con l'aiuto di un predicatore.

Cerca di convincere inutilmente Castiel a passare dalla sua parte, ma quest'ultimo rifiuta: Bartolomeo lo aggredisce e Castiel lo uccide.

Quando Gadreel sacrifica la sua vita per aiutare Castiel, Hannah ne rimane sbalordita e decide di ricongiungersi con Castiel per fermare Metatron.

Quando Hannah, Castiel e gli altri angeli sconfiggono Metatron, Castiel li convince a risparmiarlo e a spedirlo in una prigione angelica: Hannah ne rimane colpita e afferma che Castiel sarebbe un grande leader per gli angeli, nonostante lui rifiuti l'offerta.

Lei e Castiel cercheranno di riportare in Paradiso gli angeli che sono finiti sulla Terra a causa di Metatron, ma poi Hannah decide di lasciar perdere la missione e abbandona il suo tramite, Caroline, capendo che per colpa dell'angelo la vita matrimoniale della donna stava cadendo a pezzi.

Hannah trova poi un nuovo tramite maschile. Muore nell'undicesima stagione per mano dell'angelo Efram. Hannah e Castiel vanno a cercarla dopo che lei e il suo compagno, l'Angelo Pescatore, si sono macchiati dell'omicidio di un angelo che voleva riportarli in Paradiso.

In seguito alla morte dell'angelo Daniel, per mano di Castiel, diventa pericolosa e aggressiva. Viene infine uccisa da Crowley. Compare per la prima volta nella tredicesima stagione quando si incontra con Castiel, che voleva chiedere aiuto per trovare Jack: Duma gli rivela che anche il Paradiso vuole mettere le mani sul Nephilim per ripopolare le proprie schiere e pertanto Castiel se ne va, aiutato da Lucifero.

In seguito, abbindolati dalle sue false promesse, Duma e i pochi angeli rimasti nominano proprio quest'ultimo re del Paradiso. Nella quattordicesima stagione viene posseduta dal Nulla cosmico, risvegliato da Castiel e desideroso anch'esso di impossessarsi dei poteri di Jack, per poi prendere le redini del Paradiso al posto di Naomi: sfruttando la sua nuova posizione e la morte di Mary Winchester tenta di usare il Nephilim per trasformare gli umani in angeli e punire coloro che si oppongono al Paradiso, ma quando Castiel lo scopre la uccide.

Nella quindicesima stagione viene raggiunta di nuovo dai Winchester per sapere dove si trova l'Occultum, un oggetto che in passato ha ottenuto collaborando con Ruby, ma l'angelo li indirizza falsamente all'inferno.

Robert Wisdom interpreta Uriel prima incarnazione. Richard Speight Jr. Mark Pellegrino interpreta Lucifero prima incarnazione.

Rick Springfield interpreta Lucifero seconda incarnazione. Curtis Armstrong interpreta Metatron.

Jud Tylor interpreta Adina. Prova un profondo odio nei confronti dei demoni e delle altre creature soprannaturali, che considera peggio degli umani: se ne ha prova quando rifiuta malamente l'offerta di Crowley.

Per la riuscita del suo piano - consistente nell'allevare letteralmente gli esseri umani come carne da macello - pretende in modo tassativo che i suoi sottoposti stiano totalmente lontano dai riflettori e infatti quando il dottor Gaines, suo sottoposto, fallisce il progetto e finisce sui giornali lo costringe ad auto-mangiarsi.

Fa poi catturare e uccide personalmente Bobby. Dopo aver fatto uccidere Frank Devereaux chiede aiuto a Charlie per decriptare l'hard disk dell'uomo e poi costringe Kevin a tradurgli il verbo di Dio sui Leviatani.

Dopo essersi recato al Sioux Falls General Hospital affronta i Winchester a casa di Bobby e apparentemente viene ucciso da un macchina, ma alla fine si rialza senza nemmeno un graffio all'insaputa dei due fratelli.

Per fermare il piano dei Winchester, dopo aver rapito Kevin e sua madre, cerca di uccidere il vampiro Alfa, ma viene decapitato da Sam e Dean.

Il Dr. Dopo aver deluso Dick per essere finito su un giornale viene costretto da questi ad auto-mangiarsi. Dopo aver rintracciato i fratelli si reca nella loro stanza di motel per ucciderli, ma viene immobilizzato da Don Stark, un mago in debito coi Winchester.

Incapace di muoversi, viene torturato da Bobby per ottenere informazioni, ma senza risultato; alla fine Bobby, esasperato, lo decapita.

Lavora nell'azienda di Dick e apparentemente svolge le tipiche mansioni di segretaria. Dopo la morte di Dick i demoni di Crawley si sono occupati degli altri leviatani decapitandoli e rendendoli del tutto inoffensivi; si presume che anche Susan abbia fatto la medesima fine.

James Patrick Stuart interpreta Dick Roman. Andando a ritroso nell'agenda lasciatagli da suo padre, Dean trova un appunto riguardo all'accaduto: suo padre aveva cacciato quel demone insieme a una sua partner, Tara.

La donna gli confessa che per anni ha cercato l'ubicazione della lama attraverso un incantesimo che tuttavia non era riuscita a completare a causa della mancanza di un ingrediente.

Crowley decide di procurarle l' essenza di Kraken , utile per ultimare l'incantesimo. Crowley, impaurito, invita Dean ad abbandonare la missione, rivelandogli che Caino era il re degli Omicidi, colui di cui ogni essere umano e non avrebbe dovuto avere paura.

Ma Dean non si arrende, e chiede a Caino di consegnargli l'arma. Intanto un demone, dopo averli seguiti fino da Tara, la interroga e la uccide per sapere dove fossero diretti Dean e Crowley, raggiungendoli.

Tuttavia Dean riesce a sconfiggerli sotto gli occhi di Caino. Era stato lui stesso a dare vita ai Cavalieri dell'Inferno e per secoli aveva seminato panico e discordia.

Fino a quando un giorno non aveva deciso di abbandonare tutto per amore di una donna, Colette, che nonostante fosse a conoscenza della sua natura, lo aveva amato incondizionatamente.

Garth si ritrova in ospedale dopo essere stato investito da un tizio a Grantsburg nel Wisconsin , mentre cercava di uccidere una mucca. Sam e Dean vanno a trovarlo e, nonostante le loro tensioni personali, riescono a svegliarlo.

Inizialmente disorientato, va subito in bagno a vomitare. Sam gli spiega che Castiel ha estratto la grazia di Gadreel anche se omette il motivo.

Prima che possano andare oltre, si rendono conto che Garth ha lasciato l'ospedale. Vanno a casa di Garth, puntando le pistole, ma lui sostiene di essere da solo.

Dean rimane scettico, e viene invitato a cena in famiglia Bess per convincerlo. Successivamente si confronta con i cugini, che sottilmente lo minacciano.

Garth affronta subito Dean sulla sua scarsa fiducia, e Dean a sua volta si confronta con lui sulla sua scomparsa. Egli rivela la scomparsa di Kevin, e Garth addolorato, si scusa per non aver parlato con loro.

Egli riceve una chiamata dallo sceriffo a proposito di un cervo morto , e i fratelli vanno sulla loro strada. Dean affronta il reverendo, ma scopre che il suo proiettile non ha un'incisione.

Si scopre che la matrigna Bess e le sue cugine sono seguaci di Fenris, e credono che i cacciatori e gli esseri umani , in generale, non possono vivere accanto a lupi mannari.

Essi credono che sia meglio essere la specie dominante e hanno l'intenzione di uccidere Bess e Garth e i Winchester.

Mentre Garth lotta per liberarsi, la matrigna cerca di uccidere Bess, ma viene interrotta quando appare Dean, che riesce a uccidere un cugino, che nonostante abbia fatto cadere la pistola a Dean, viene ucciso da un pugnale.

Dopo aver ripreso la pistola, lei e Dean prendono la mira ma lui spara prima, uccidendola. Lui accetta di cacciare con Dean, anche se mette in chiaro che non si fida di lui.

Stillwater , Minnesota. In una gara di mangiatori di hotdog, Wayne McNut, il vincitore, dopo essersi seduto in macchina, viene aggredito e ucciso.

Inoltre scoprono che McNut avesse un acerrimo nemico nelle sue gare, Slim Jim. Quando lei scopre che i Winchester hanno la sua borsa Putsi grazie alla quale fa i suoi incantesimi , viene a trovarli al solito motel e racconta loro di come abbia manipolato la gara del marito per amore verso Wayne McNut, per avere i soldi necessari per divorziare e scappare con lui.

Sul suo corpo i due fratelli scoprono una voglia , che Sam crede essere un punto di aspirazione. Tramite lo sceriffo di Stillwater, Donna Hanscum, anche lei cliente alla Canyon Valley, Sam e Dean scoprono che i clienti dimagriscono grazie alla coppettazione, un trattamento speciale prima del quale i clienti mangiano budino.

Dopo che Larry lo accusa, viene ucciso; Maritza, infatti, spiega ai fratelli che Alonso succhiava troppo grasso alle persone, e l'ha costretto a lavorare in cucina, riservandogli solo un barattolo di grasso.

Dean nel rifugio degli Uomini di Lettere sente una strana presenza, lui e Sam scoprono che si tratta dello spirito di Kevin.

Dalla descrizione di Cindy i due fratelli capiscono che Crowley aveva segregato la ragazza, insieme alla signora Tran, in un magazzino, e dopo averlo trovato incontrano il custode che decide di aiutarli.

Dean e Sam si separano, Dean viene aggredito dal custode che si rivela essere il demone carceriere di Crowley, colui che ha ucciso Cindy.

Sam trova Linda e la porta in salvo, poi giunge in soccorso di Dean mettendo il demone fuori gioco, infine la signora Tran uccide il demone con il coltello speciale dei Winchester.

Castiel di fronte alla tomba di Rebecca viene raggiunto dai seguaci del defunto Bartolomeo, e dicono all'angelo che ammirano il suo coraggio e che vogliono seguirlo.

Dean legge la notizia su Internet e chiede a Sam se vuole andare con lui per risolvere il caso. Arrivati a Washington, parlano con la mamma della ragazza uccisa la quale dice loro di aver parlato con una vecchia conoscenza dei Winchester, i Ghostfacers.

I due fratelli scoprono che i Ghostfacers stanno dando la caccia all'Uomo Ombra, una leggenda nata su Internet dopo i vari avvistamenti, con tanto di fotografie.

Nella notte avviene un altro omicidio in un locale con porte e finestre chiuse e le telecamere riprendono l'Uomo Ombra. Il giorno seguente Sam e Dean si recano sul luogo dell'omicidio ma vengono preceduti dai Ghostfacers, i due fratelli ancora una volta li invitano ad andarsene.

Una volta arrivati vengono accolti dal vice sceriffo Norwood della centrale di polizia di Washington, il quale, appena i due fratelli entrano nel mulino, li stordisce con dei taser elettrici.

Nel frattempo Ed e Harry arrivano sul posto per aiutare i Winchester ma vengono catturati mentre Sam e Dean riescono a liberarsi, Dean uccide Roger, mentre Harry uccide Norwood.

Le strade di Ed e Harry si dividono, quest'ultimo si fa dare un passaggio dai fratelli Winchester, i quali riflettono sul loro complicato rapporto.

Nel frattempo Crowley capisce l'inganno del demone e la uccide. Quando Dean e Sam arrivano sul luogo ipotizzano che dietro tutto questo ci sia Abbadon.

Nel frattempo Sam, con l'aiuto di Crowley, fa un incantesimo per rientrare nella casa di Sinclair attraverso il vortice ma stavolta portandosi anche Crowley.

Dean, Sam e Crowley tornano sul luogo dell'evocazione e trovano l'Impala saccheggiata dai demoni, inoltre hanno graffiato la carrozzeria dell'auto con dei simboli in enochiano che significano "Abbi paura, la tua regina", riferito a Crowley.

A Milton, Illinois , una maestra elementare uccide, dopo essere tornata a casa, il marito, apparentemente senza alcun motivo.

Sam, dopo aver chiesto a Dean se vuole andare a caccia con lui, alla risposta negativa di quest'ultimo che vuole a tutti i costi trovare Abaddon, raggiunge il luogo dell'assassinio.

Quella stessa notte, un ragazzo, dopo aver chiesto un passaggio ad un automobilista, viene attaccato da quest'ultimo. Il ragazzo arriva in una tavola calda, in cui siede lo stesso Sam, assumendo un comportamento particolarmente aggressivo.

Sam chiama Dean per informarlo degli ultimi avvenimenti e capisce che il comportamento quasi primordiale di quelle persone poteva essere causato dalla mancanza della loro anima.

Assieme, i due parlano in un bar, riguardo ad Abbadon e anche riguardo all'effetto che la Prima Lama ha su Dean, una sensazione di potere.

Sam, ancora al Dipartimento di Polizia, ascolta una donna anziana avvertire un poliziotto che quello con cui hanno a che fare sono demoni.

Allora, la raggiunge e si fa raccontare come sappia dei demoni. La donna racconta che gli Uomini di Lettere erano venuti a Milton nel prima del noto massacro del medesimo anno ; rispettivamente Henry Winchester e Josie, la ragazza ora impossessata da Abbadon, arrivati nel convento di San Bonaventura in cui in passato la donna, Julia, era suora per indagare sulla morte di due donne uccise da una certa Mary-Catherine, poi suicidatasi.

Ma, Josie, dato che era segretamente innamorata non corrisposta del nonno paterno dei Winchester, decide di sacrificarsi donandosi ad Abbadon che prende il pieno controllo della ragazza.

Nel presente, Julia afferma che quello che era accaduto nel stava riaccadendo nel presente e che, qualsiasi cosa stavano facendo nel convento di San Bonaventura quei demoni, non era idilliaco.

Sam raggiunge il convento trovando, chiusi in barattoli, le anime delle persone che sembravano impazzite nella cittadina. Sam capisce che il demone che le aveva rubate, il quale lavorava per conto di Abbadon assieme a molti altri demoni sparsi in diverse parti del mondo, sta reclutando appunto anime per portarle all'Inferno e riconvertirle in demoni.

Metatron , riferendosi ai telespettatori, spiega cosa rende una storia tale e annuncia che sta per raccontarne una. Castiel, giunto in una sorta di garage, dove trova uno strano simbolo angelico, e gli scatta una foto con il cellulare, inoltre osserva decine di angeli morti dinanzi al simbolo.

Castiel si apprestava a lasciare la camera del motel, ma poi riceve la visita di Gabriele il quale lo informa che vuole sconfiggere Metatron.

Sembra che l'arcangelo non fosse veramente morto, ma che si fosse solo nascosto, purtroppo pure lui ha subito gli effetti dell'incantesimo di Metatron, ora lui vuole mettere in piedi un esercito, sconfiggere Metatron, e diventare il nuovo leader del Paradiso.

Sam e Dean, sulle tracce di Gadreel si imbattono in una delle sue ultime vittime, un commerciante che vendeva gli ingredienti con il quale Gadreel aveva ricreato il richiamo di Gabriele, I due cacciatori poi catturano Gadreel.

Nonostante Metatron affermi che, se avesse accettato, Castiel sarebbe potuto andare in Paradiso senza problemi, quest'ultimo rifiuta.

Ma Dean capisce il suo gioco e lo lascia incatenato. Dopo che Dean riduce in fin di vita Gadreel, Sam informa il fratello del suo incontro con Metatron, preparando una trappola per catturarlo.

Castiel scopre che Dean ha il Marchio di Caino e si lascia assicurare da Sam che quest'ultimo lo tenga sempre d'occhio.

Metatron afferma che il coinvolgimento di Gadreel non era stato previsto ma che alla fine non era stato un problema grave. Castiel, tornato alla sua camera di motel in cui stava svolgendo le sue indagini, elimina tutti gli indizi che aveva per riprodurre il richiamo di Gabriele, richiamando decine di angeli, tra cui Hannah, pronti a seguirlo per la battaglia contro Metatron.

Una ragazza viene portata in una centrale di polizia e chiusa in una cella. La stessa sera, ella riceve la visita di un vampiro di nome Cody, ma viene prontamente salvata dallo sceriffo Jody Mills che lo decapita.

La mattina dopo, Jody informa i fratelli Winchester dell'accaduto e i due accorrono in suo aiuto. Quando i Winchester raggiungono il covo dei vampiri trovano uno di essi, Dale, il quale rivela loro che Annie veniva usata come esca per attirare al covo uomini che la ragazza adescava al bar, i quali volendo approfittare di lei la seguivano fino a casa.

Sam e Dean vengono attaccati dagli altri vampiri: Dean perde conoscenza, mentre Sam finisce con l'essere legato ad una sedia per essere dissanguato.

Jody si risveglia legata, mentre la Madre invita Alex a nutrirsi dello sceriffo per completare la sua trasformazione, ma la ragazza si rifiuta.

Il vampiro comincia ad attaccare lo sceriffo ma, prima di darle il colpo di grazia, viene attaccata alle spalle da Annie, che le inietta una siringa contenente del sangue di umano morto, indebolendola, infine Jody la decapita.

I vampiri, intanto, cercano di scoprire chi dei due fratelli abbia ucciso Dale e, quando capiscono che si tratta di Dean, decidono di ucciderlo.

Ma Dean li sorprende, riuscendo ad ucciderli tutti e mostrando anche del piacere nel farlo, piacere che turba Sam.

Jody decide di tenere Alex sotto la sua custodia alla baita, mentre conclude la trasformazione che le consente di ritornare completamente umana.

A Chicago , il giovane Ennis invita la sua ragazza Tamara a cena in un lussuoso ristorante per chiederle di sposarlo. Nel locale arriva Sal Lassiter, che interrompe la conversazione tra Ennis e l'addetto alle prenotazioni e viene accompagnato da quest'ultimo in una stanza segreta del locale, ma non prima che Ennis possa vedere Sal riflesso nello specchio, mostrando che si tratta di una creatura mostruosa.

Duval lascia il locale e poco dopo arriva una creatura misteriosa che comincia ad uccidere tutti i presenti. Il giorno dopo, Sam e Dean arrivano alla centrale di polizia e ascoltano il resoconto della serata precedente di Ennis, che racconta di avere visto la strana creatura, dotata di artigli, uccidere l'uomo.

David raggiunge la dimora Duval per incontrare Violet, sua ex ragazza e sorella di Julian, per cercare di convincere Julian a trovare un accordo con Margo ed evitare che scoppi la guerra tra creature sovrannaturali.

Sam e Dean sentono gli spari e raggiungono David ed Ennis; tracciando il cellulare della ragazza riescono ad arrivare al luogo in cui viene tenuta prigioniera.

Ma egli non cambia idea e riesce a catturare anche David. Mentre l'uomo tortura David, Violet riesce a liberarsi sfruttando i suoi poteri di licantropo e attacca l'uomo.

Mentre sta per ucciderlo, David si libera e la ferma. Mentre sta accompagnando Violet alla dimora Duval, David dice alla ragazza le ultime parole a lui rivolte del fratello in punto di morte.

Nel frattempo Dean riceve una chiamata da Castiel, che li avvisa di avere una pista su Metatron. Tutti sembrano piuttosto contenti, tranne Margo che mostra al fratello un falso sorriso.

Poi riceve una telefonata da parte di un uomo che lo avvisa di non intromettersi in queste faccende. Ennis riconosce in quella voce, quella del padre creduto finora deceduto.

Abaddon torna indietro nel tempo, a Leith, nella Scozia del , e rapisce un giovane ragazzo, prima che questo si imbarchi su una nave che lo porterebbe in America.

Nel presente un angelo in un bar si vanta di essere stato scelto da Metatron per una missione, ma viene sentito e poi rapito da due angeli al servizio di Castiel e lo portano nel loro quartier generale.

Qui Castiel e molti altri angeli preparano la strategia da adottare per sconfiggere Metatron. Crowley tuttavia rifiuta, pur sapendo che i fratelli hanno intenzione di usare la lama su di lui una volta finito con Abbadon.

Quest'ultima allora cerca di convincerlo giocando il suo asso nella manica, ovvero Gavin, il ragazzo che lei ha rapito dal passato, che si rivela essere il figlio di Crowley.

Il demone inizialmente afferma di non provare niente per il figlio, ma quando Abbadon inizia a torturarlo i suoi sentimenti umani emergono, dovuti alla sua assunzione di sangue umano, e decide quindi di accettare le condizioni del Cavaliere.

Castiel intanto incontra Gadreel e gli chiede di passare dalla sua parte, facendogli capire che lui non vuole una guerra e che Metatron gli ha solo raccontato menzogne; Castiel ha bisogno che Gadreel gli faccia da spia per informarlo sulle strategie di Metatron.

Poi arrivano due sicari di Metatron, ma Gadreel avverte Castiel in tempo, il quale li uccide. Di conseguenza questo fa di Gavin il principe.

Abbadon non si fida di Crowley e prima che arrivino i Winchester, gli spara usando una pallottola con inciso il sigillo del diavolo, per renderlo impotente ed impedirgli di scappare.

Fuori dall'edificio i due fratelli si dividono: Dean manda il fratello nel seminterrato, per evitare di metterlo in pericolo, mentre lui entra nella stanza dove trova Crowley ferito su una poltrona e subito Abaddon che lo immobilizza e lo disarma, ma il cacciatore inizia a manifestare i poteri del Marchio di Caino, che non solo gli permettono di opporsi al potere di Abaddon, ma gli consentono di attirare la Prima Lama verso di lui con la sola forza della mente.

Il demone allora porta via il figlio e gli dice addio, permettendogli di vivere nel ventunesimo secolo. A Dixon, nel Missouri , madre e figlio sono in una gelateria.

La madre del ragazzo chiede al gelataio un tipo di gelato sano e poco pesante, mentre il figlio, osservando una ragazzina mangiare un gelato molto gustoso, ne chiede alla madre di comprarne uno simile.

Poco dopo, nella gelateria, entra un uomo che attira l'attenzione della ragazzina e si scopre che, entrambi, sono angeli. La ragazzina, Esther, invita la donna e tutti i presenti della gelateria ad andarsene ma prima che possano farlo, l'uomo si autotrafigge il petto su cui ha inciso simboli enochiani, lasciandosi esplodere.

Prima di partire i due fratelli discutono nuovamente circa la Prima Lama, e alla fine, Dean accetta di lasciarla al sicuro nel bunker.

Dopo aver preso alcuni reperti per farli analizzare al quartier generale degli angeli, questi confermano che si tratta di Oren; inoltre una di loro rivela a Cass che all'appello del mattino Josiah non ha risposto.

Uno degli angeli di Castiel, inoltre, trova un video su un cellulare preso in gelateria e glielo mostra: si vede Oren trafiggersi il petto gridando che lo sta facendo per Castiel, e poi l'esplosione.

Castiel non sa nulla di angeli suicidi, ma Dean lo avverte dicendogli che forse non tutti gli angeli gli erano fedeli come volevano fargli pensare. Dean riesce a localizzarla all'esterno di un teatro, rintracciando l'ambulanza della ragazza, e nota che anche lei possiede degli strani simboli sul torace, come quelli di Oren.

Dopo averla catturata la conduce al quartier generale per interrogarla. Quindi, adesso, prova un grande dolore, per cui avrebbe preferito farsi esplodere che continuare a fare il suo mestiere e afferma che Castiel le ha dato una causa per cui morire.

Tyrus ammette di odiare Metatron e, quest'ultimo, allora, lo minaccia di morte. Ma Tyrus non sembra intimorito, dicendo allo scriba di Dio che se lui morisse, tutti i propri seguaci angelici si recherebbero da Castiel, pronti a seguirlo.

All'improvviso, arriva un altro angelo che si lascia esplodere, tentando di uccidere Metatron, sempre in nome di Castiel: Tyrus rimane ucciso, e di conseguenza i suoi seguaci si alleano con Metatron, credendo che il mandante dell'omicidio sia Castiel.

Sam e Castiel, intanto, riescono rintracciare Josiah in un magazzino protetto da un indovinello Enochiano. Subito dopo l'angelo muore.

Al quartier generale, gli angeli bloccano Dean, dopo aver visto Tessa senza vita, pensando che sia stato lui ad ucciderla. Dean prova a giustificarsi, ma non serve a nulla.

In quel momento, inoltre, Cass riceve una videochiamata da Metatron, che parla a tutti i presenti: lo scriba di Dio informa tutti della grazia rubata di Castiel, e del fatto che quest'ultimo stia morendo.

Gli angeli, che vogliono ancora fidarsi di Castiel, che si dichiara estraneo da tutte le accuse di Metatron, chiedono al loro leader una prova, ovvero uccidere Dean, dato che lui aveva disobbedito, uccidendo Tessa.

Tutti gli angeli, allora, lo credono colpevole, dando ragione a Metatron, e lo abbandonano. Tornati al bunker, i due Winchester litigano per come Dean abbia ingannato il fratello riguardo alla Prima Lama.

Dean dice loro che vuole solo uccidere Metatron ma Sam gli fa capire che la Lama e il Marchio di Caino lo stanno influenzando troppo, facendogli perdere la testa.

Castiel, con l'aiuto di Sam, trova Gadreel e lo guarisce. Entrambi gli angeli hanno ascoltato il messaggio di Metatron e pensano a un modo per trovarlo e fermarlo.

Nella cella per demoni, Dean invoca Crowley per farsi liberare, chiedendogli, inoltre, aiuto per poter completare la sua missione: trovare e uccidere lo scriba di Dio.

Subito dopo sopraggiunge Dean, che rivela che Michele ha improvvisamente abbandonato il suo corpo. Sam convince Dean a uscire dalla sua stanza e tornare a lavorare occupandosi di un caso di fantasmi per Halloween che vede coinvolti i dipendenti di un negozio di fumetti presi di mira dal loro ex datore di lavoro, impossessatosi del manichino di un serial killer protagonista dei film dell'orrore preferiti di Dean.

I due fratelli risolvono il caso e Sam consola di nuovo Dean dicendogli che le azioni di Michele non sono in alcun modo imputabili a lui, dato che fece entrare l'arcangelo nel suo corpo solo per difendere la sua famiglia; il minore dei Winchester, infine, confessa il motivo per cui odia Halloween, legato ad un episodio spiacevole della sua adolescenza.

Non avendo sue notizie da alcuni giorni, Sam e Dean si recano nell'Oklahoma per trovare Maggie, la giovane cacciatrice amica di Jack, unendosi poi sul posto a Bobby e Mary: i quattro si ritrovano quindi in una tenuta dove l'anziano proprietario si trova in stato vegetativo e viene raggiunto da sua figlia.

Risolto il caso e riportata a casa Maggie, Bobby e Mary si prendono alcuni giorni di riposo assieme mentre i fratelli Winchester avvertono tutti i loro conoscenti di stare attenti alle trappole di Michele.

Sam e Dean si fanno forza l'un l'altro e si ripromettono di trovare un modo con cui uccidere l'arcangelo. Nel frattempo Sam e Charlie si occupano di un Musca un ibrido uomo-mosca nel Tennessee e il minore dei Winchester riesce a convincere l'amica a non abbandonare la vita da cacciatrice.

Il rituale riesce e Jack torna in vita, mentre Lily, essendosi sacrificata per l'incantesimo, viene ora giudicata idonea da Anubi ad accedere al Paradiso; Naomi, riconoscente per l'aiuto, rivela infine a Castiel la posizione di Michele, mentre lui convince Jack a non rivelare ai Winchester nulla del suo accordo.

Utilizzando una molotov di olio sacro e le manette anti-angelo, Sam, Castiel e Jack riescono a immobilizzare Michele e, prima che i mostri di quest'ultimo li attacchino, la mietitrice Violet li riporta al bunker; qui Sam e Castiel utilizzano un macchinario degli Uomini di lettere per entrare nella mente di Dean e liberarlo dal loop mentale a cui l'ha costretto l'arcangelo, che viene relegato nella mente del cacciatore, mentre Jack, bruciando una parte della sua anima, riesce a eliminare i mostri che erano riusciti a penetrare nel bunker.

I fratelli Winchester incappano in un nuovo caso nel quale il prossimo profeta, date le condizioni di Donatello, subisce delle influenze negative nella mente che lo spingono a compiere degli omicidi; dopo averlo fermato i due chiedono a Castiel di riportare Donatello in condizioni normali in modo da evitare che il fenomeno si ripeta e, al termine di una animata discussione, Sam convince il fratello a desistere dal suo folle piano per fermare Michele.

John si risveglia in macchina, e risponde al cellulare dicendo a Dean che ha fatto un sogno bellissimo.

Dopo aver trovato il mostro i quattro riescono a ucciderlo, ma nello scontro Dean rimane ferito alla testa e, dopo essere tornati al bunker, Michele riesce a uscire dalla sua mente; dopo aver ucciso tutti i cacciatori presenti, l'arcangelo entra nel corpo di Rowena: Jack tuttavia lo affronta e riesce apparentemente ad ucciderlo e a rubargli la Grazia, tornando finalmente in salute e con i suoi poteri.

Nel frattempo Donatello viene rapito da Nick, che dopo aver ottenuto la collaborazione dei demoni mette in atto un piano diabolico per riportare Lucifero indietro dal Nulla cosmico e diventare di nuovo il suo tramite: Dean, Sam e Mary riescono ad aiutare Jack a fermare il piano ma la situazione precipita quando il Nephilim, dopo aver ucciso Nick, perde di nuovo il controllo dei suoi poteri e attacca Mary.

Jack tenta quindi di riportare da solo in vita Mary ma riesce soltanto a richiamare il suo corpo senza vita, per poi fuggire da Sam e Dean. Questi, assieme a Castiel, danno alla madre un funerale da cacciatore mentre Jack trova conforto nella manifestazione del suo inconscio, cui ha dato l'aspetto di Lucifero nel corpo di Nick.

Castiel, deciso a dimostrare il contrario, si rivolge a Duma per trovarlo: questa, tuttavia, convince con l'inganno il Nephilim a trasformare alcuni umani in angeli e a punire coloro che si oppongono al Paradiso e quando Castiel lo scopre la uccide.

Nel frattempo Dean convince Sam a usare la sua influenza su Jack per rinchiuderlo per sempre nella cassa di Malak: lo stratagemma riesce, nonostante il parere contrario di Castiel, ma Jack, usando al massimo i suoi poteri e convinto dal suo inconscio di essere stato ingannato dai Winchester, riesce a liberarsi.

Chuck, adirato, uccide Jack e porta la fine del mondo liberando le anime dell'inferno; nel frattempo il Nephilim si sveglia nel Nulla cosmico dove viene avvicinato da una sagoma nera e da Billie, che gli dice che devono parlare.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. URL consultato il 18 novembre URL consultato il 26 aprile URL consultato il 27 aprile Sam sagt, er dachte seine Eltern hätten eine Glückliche Ehe geführt.

Dean entgegnet, dass die Ehe erst glücklich war, nachdem Mary tot war. Nachdem das Telefonat beendet ist, steht Dean auf um seine Mutter zu trösten.

Sam sagt dann zu Dean, dass er niemals realisiert hat, wie lange Dean schon Johns Fehler ausgebügelt hat.

Sie finden einen weiteren Hinweis auf den Weg zum Garten und befinden sich plötzlich wieder in einer von Sams Erinnerungen.

Dean fragt, ob sie in Flagstaff seien, was Sam bejaht. Sam war damals weg gelaufen, während Dean auf ihn aufpassen sollte. Dean hatte ihn überall gesucht und geglaubt Sam wäre tot und als John nach Hause kam, hat er von seinem Vater auch noch ärger bekommen.

Sam entschuldigt sich und sagt, er habe das nie aus dessen Blickwinkel betrachtet. Die beiden verlassen die Wohnung und befinden sich dann nachts vor einem Haus.

Dean erinnert sich, dass das das Haus ist, in dem sie gewohnt haben, als Sam nach Stanford ging. Er regt sich erneut darüber auf, dass das eine schöne Erinnerungen für Sam ist, wo es doch für Dean einer der schlimmsten Tage seines Lebens war.

Sam versucht sich zu erklären, immerhin war es der Tag an dem er sich seinen Traum erfüllt hat und von ihrem Dad weg kam. Dean sagt, dass John nicht der einzige war, den Sam damals zurück gelassen habe.

Sam entschuldigt sich erneut. Der Ältere will davon nichts hören. Er sei Sams Familie und sie sollten ein Team sein. Er und Sam gegen die Welt.

Sam erwidert, dass es so auch sei, aber Dean stellt das in Frage. Wie aus dem nichts, erscheint wieder der Suchscheinwerfer und die beiden Brüder laufen davon.

Plötzlich taucht auch noch Zachariah auf und verfolgt sie. Hinter einem Graswall suchen die Brüder Deckung. Der Engel jagt sie quer durch einen Wald und sagt, sie könnten ihm nicht entkommen, da sie jetzt auf seinem Terrain seien.

Auf ihrer Flucht bekommen sie Hilfe von einem Mann in einem selbst gebastelten Superheldenkostüm. Er führt sie in eine kleine Hütte und es stellt sich heraus, dass ihr Helfer Ash ist.

Ashs Himmel ist das Roadhouse. Ash erklärt ihnen, dass der Himmel aus vielen Einzelteilen besteht und für jeden anders aussieht.

Jeder Himmelsteil umgibt den Garten, den die Brüder finden wollen. Einige spezielle Leute teilen sich auch einen Himmel, so wie die Winchesterbrüder.

Dean will wissen, was Ash mit "speziell" meint. Der andere erklärt ihm, dass Menschen mit einer starken Verbindung zueinander, einer Seelenverwandtschaft, sich einen Himmel teilen.

Dean will dann noch wissen, wie Ash in "ihren" Himmel gekommen ist. Ash sagt, er habe eine Verbindung hergestellt und er wäre auch schon im Himmel einiger Prominenter gewesen.

Von Ash erfahren sie, dass sie schon öfters im Himmel waren, aber die Engel ihnen die Erinnerung genommen haben, ehe sie sie wieder lebendig machten.

Dean möchte wissen, ob Ash ihren Eltern begegnet sei, was dieser verneint, aber er präsentiert ihnen Pamela , die wieder sehen kann.

Sie ist begeistert von ihrem Himmel. Dean findet diese Art von Himmel nicht besonders toll. Ganz alleine in einer Welt voller Erinnerungen — das sei für ihn nicht das Nirvana sondern die Matrix.

Pamela meint, es wäre allemal besser als die Hölle. Sie sagt auch zu ihm, dass es vielleicht gar nicht so schlimm wäre zu Michael ja zu sagen, denn im schlimmsten Fall sterben einige Menschen, die aber in den Himmel kommen, was ja nicht so schlimm sei.

Sam unterbricht ihre Unterhaltung und verkündet, dass Ash den Weg zum Garten gefunden hätte. Ash sagt, sie müssten vorsichtig sein, weil die Engel jede Strecke zum Garten beobachten können.

Pamela verabschiedet sich von den beiden und sagt, dass sie auf sich aufpassen sollen. Mary kommt auf sie zu und fragt Dean, ob er einen Alptraum gehabt hätte, was Dean verneint.

Er kann sich nicht an diesen Moment erinnern. Mary fragt ihn, ob sie ihm dann von ihrem Alptraum erzählen soll. Sie erzählt ihm, wie sie sich gefühlt hat, als sie verbrannt ist und dass sie ihn nie geliebt hat.

Plötzlich färben sich Marys Augen gelb und alle Ausgänge sind mit Backsteinen zugemauert. Mary sagt, das Beste an ihrem Tod war, dass sie so wenigstens von Dean weg war.

Jeder würde Dean verlassen und er solle sich mal fragen, ob dies nicht vielleicht an ihm selbst läge. Dann erscheint Zachariah. Den Winchesters wird klar, dass er dieses Szenario kreiert hat.

Sam will ihn angreifen, aber zwei weitere Engel tauchen auf und halten die Brüder fest. Er küsst sie am Hals und streichelt ihr übers Haar.

Dann lässt er seine Wut an Dean aus. Er macht die beiden für seinen Misserfolg verantwortlich und sagt, dass er einst hoch angesehen war im Himmel, aber seit die beiden Brüder in sein Aufgabengebiet gefallen sind und Dean sich weigert ja zu sagen, ist er im Himmel mittlerweile zum Gespött geworden.

Das ganze zwischen ihnen sei nun persönlich und dass er der letzte im ganzen Universum sei, den die beiden als Feind haben wollen.

Luzifer sei zwar stark, aber er sei kleinlich und würde für den Rest ihres Lebens auf ihrer Schulter sitzen. Er kann seine Ausführungen nicht fortsetzen, da er von Joshua unterbrochen wird.

Daraufhin verschwindet Zachariah mit seinen beiden Handlangern und Sam und Dean finden sich zusammen mit Joshua in einem Garten wieder. Joshua erzählt ihnen, dass Gott auf der Erde sei, er aber nicht genau wisse wo.

Er sagt, dass Gott über alles Bescheid wisse, was im Himmel und auf der Erde vor sich ginge, allerdings hält er das nicht für sein Problem.

Gott habe sich schon genug eingemischt.

Supernatural Sonnenfinsternis Video

Totale Sonnenfinsternis - Sachgeschichten mit Armin Maiwald Neue Gegner tauchen auf — darunter auch die vier Reiter der Apokalypse. September auf ProSieben. Es werden viele Fragen geklärt und das Ende ist Sam ist Hacking Books, dass er nach allem was er getan hat im Himmel gelandet ist. Gerade als Dean sich erinnert wo Intercasino Erfahrungen sind, kommt Free Slots Zodiac rein und fragt ihn, ob sie ihm etwas zu essen machen soll. Dean fragt, ob sie in Flagstaff seien, was Sam bejaht. Ich war sehr gespannt auf dieses Staffelfinale, denn die ursprüngliche Serienidee vom Serienschöpfer Eric Kripke ist auf 5. Staffel ab Auf ihrer Flucht bekommen sie Hilfe von einem Mann in einem selbst gebastelten Superheldenkostüm. Weitere Empfehlungen einblenden Weniger Empfehlungen einblenden. Sie finden einen weiteren Hinweis auf den Weg zum Garten und befinden sich plötzlich wieder in einer von Sams Erinnerungen. Wiki erstellen. Weitere Empfehlungen einblenden Weniger Empfehlungen einblenden. Der Ältere will davon nichts hören. Banken Norderney und Dean werden von wütenden JägernWalt und Games Gangstererschossen und kommen daraufhin in den Himmel. Plötzlich taucht auch noch Zachariah Dark Knight Risea und verfolgt Games For Win. Anmelden Du hast noch kein Benutzerkonto? The Voice of Germany Die Supernatural Sonnenfinsternis